Banner Header

Cittadinanza - Ricerca di Fondaca

  • Giovedì, 04 Giugno 2020 00:46

 

La cittadinanza in Italia tra crisi e trasformazioni: il programma di ricerca di FONDACA

 

A partire dal 1989, in tutto il mondo occidentale e oltre, la cittadinanza ha assunto il profilo di un elemento decisivo per la costruzione e il funzionamento dei regimi democratici. Ricercatori, leadership politiche, attori pubblici, privati e sociali, hanno riconosciuto in questo dispositivo di inclusione, coesione e sviluppo una risorsa da curare e valorizzare. Tuttavia, da una parte il progresso della ricerca empirica non è stato pari all’investimento di aspettative sulla cittadinanza; e dall’altra si sono dovute registrare difficoltà e criticità nel funzionamento di questo dispositivo, così come sviluppi non previsti e scarsamente conosciuti. La cittadinanza resta il più potente dispositivo di inclusione, coesione e sviluppo delle società democratiche; ma al fine di preservarlo e innovarlo è indispensabile conoscerne le manifestazioni concrete, monitorarne la evoluzione, individuarne i punti di forza e di debolezza.

A questo fine, nel quadro del suo programma di ricerca sulla cittadinanza in mutamento, FONDACA realizza uno specifico progetto rivolto all’Italia. Esso mira da una parte a disegnare il perimetro entro il quale nel nostro paese la cittadinanza si manifesta e dall’altra a costruire, con riferimento ai suoi elementi distintivi, una prima base di informazioni che possa essere utilizzata dalla comunità scientifica e dagli attori della vita pubblica per osservare il fenomeno, registrarne gli sviluppi, promuovere azioni pertinenti.

Il progetto rappresenta la prima indagine empirica specificamente focalizzata sulla cittadinanza in Italia. Essa, cioè, non ha per oggetto né la società civile in generale, né forme o pratiche specifiche di cittadinanza, come ad esempio la “cittadinanza attiva”, né suoi aspetti particolari, come ad esempio il senso civico. Il suo valore, pertanto, risiede nel fatto che essa dà la opportunità di produrre una rappresentazione dello stato e del processo evolutivo della società italiana assumendo il punto di osservazione generale della cittadinanza. Si ritiene che esso possa arricchire la conoscenza e le opportunità di iniziativa, a vantaggio di tutti.

Il programma di ricerca sulla “cittadinanza in Italia” quest’anno prosegue grazie anche al contributo della Fondazione Cariplo e prevede nel suo svolgimento un panel con stakeholder e incontri pubblici di presentazione dei risultati.

Questo sito prevede l'utilizzo di cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare acconsenti l'utilizzo degli stessi.