Martedì 14 Agosto 2018
Banner Header

Minori stranieri: laboratorio sulla Cittadinanza a Napoli

  • Mercoledì, 30 Maggio 2018 16:58

Pratiche di impegno civico per giovani stranieri non accompagnati.

Si è concluso il 29 maggio a Napoli con la consegna degli attestati di partecipazione il primo laboratorio di cittadinanza rivolto a minori stranieri non accompagnati. Il laboratorio è stato condotto da FONDACA nell’ambito del progetto Ragazzi Sospesi della Cooperativa Dedalus di Napoli e finanziato dal bando Never Alone.

Al laboratorio, avviato nel mese di ottobre 2017, hanno partecipato otto ragazzi neo-maggiorenni di diversa provenienza: Egitto, Bangladesh, Mali, Gambia, Ghana e Senegal svolgendo una prima fase di formazione sulla cittadinanza, intesa come un dispositivo articolato in tre componenti: l’appartenenza, nel suo duplice aspetto di status legale e sociale e di senso di identità collettiva; i diritti con i correlati doveri e le responsabilità; la partecipazione alla vita pubblica.

Nella seconda parte, i giovani – dopo alcuni momenti dedicati alla micro-progettazione e ad attività esterne - si sono cimentati in vere e proprie esperienze di impegno civico sul campo, scegliendo tra diverse organizzazioni aderenti al progetto e attive negli ambiti della cura dei beni comuni, del supporto alle persone in difficoltà e della tutela dei diritti.

L’iniziativa ha dato modo ai giovani di essere protagonisti di pratiche di cittadinanza e di essere parte attiva della società collaborando con altri giovani e volontari a iniziative ed eventi che li hanno messi in stretto rapporto con la città e le sue diverse identità culturali.

Tra le organizzazioni civiche di Napoli che hanno aderito e “accolto” i giovani nell’ambito delle loro attività ci sono Cittadinanzattiva, SottoSopra - Movimento di giovani promosso da Save the Children, Callystoarts, Agisco.

Last modified on Martedì, 19 Giugno 2018 10:55

In Evidenza