L'ACCOGLIENZA DEI MIGRANTI NEI BORGHI: UNA INDAGINE SULLE BUONE PRATICHE

Accoglienza dei rifugiati e rilancio dei piccoli centri italiani è il tema al centro della ricerca realizzata da FONDACA per conto della Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico, in particolare per il Programma di Sviluppo Economico e Occupazionale al livello locale (OECD LEED).

Read more

ROCHE ITALIA: PRIMO PANEL MULTISTAKEHOLDER SULLE POLITICHE DI SOSTENIBILITA’

Si è tenuto a Milano, lo scorso 24 maggio il primo panel degli stakeholder di Roche Italia, la casa farmaceutica impegnata sul fronte della produzione di farmaci e della diagnostica, organizzato da Fondaca, Fondazione per la Cittadinanza attiva nel quadro di una collaborazione sul tema della cittadinanza d’impresa.

Read more

PROGETTO PER IL RILANCIO DI BAGNOLI

Per il progetto di rigenerazione dell’area urbana di Bagnoli-Coroglio a Napoli, FONDACA ha svolto per conto della Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo di impresa (Invitalia), un attento processo di mappatura e individuazione degli stakeholder. L’Agenzia, sulla base criteri di rilevanza forniti dalla Fondazione, ha selezionato  46 organizzazioni e istituzioni,

Read more

GLI STAKEHOLDER DI FERROVIE ITALIANE

L’approccio innovativo di FONDACA allo stakeholder engagement risiede nella capacità di coinvolgere  sullo stesso tema e in modo propositivo una pluralità di stakeholder selezionati in base a specifici criteri di rilevanza. Tale approccio rappresenta una innovazione nel panorama delle esperienze sviluppate all’interno della business community italiana.

Read more

Notizie


FONDACA e CSV Marche "La cittadinanza attiva e responsabile"

on 14 Maggio 2013

Si svolgerà il 17 maggio il primo incontro del percorso formativo intitolato "La cittadinanza attiva e responsabile" curato da FONDACA per il Centro Servizi per il Volontariato Marche (CSV Marche). Il corso è rivolto a dirigenti, volontari e operatori di organizzazioni di volontariato e del Terzo settore e, più in generale, ai cittadini intenzionati a dare il proprio consapevole contributo in organizzazioni della società civile impegnate in progetti di cittadinanza attiva e responsabile. L'obiettivo degli incontri sarà quello di superare il divario tra realtà e rappresentazione in materia di Terzo settore e di far comprendere il ruolo politico della cittadinanza attiva. Tutte le informazioni, sul sito del CSV Marche!

Policy Paper sull'Anno Europeo dei Cittadini

on 09 Maggio 2013

Nel 2013 ricorre il 20°anniversario dell'introduzione della cittadinanza Europea nel Trattato di Maastrcht. Alla luce di tale evento, le istituzione UE hanno deciso di designare il 2013 come Anno Europeo dei Cittadini. La celebrazione dell'Anno avviene in una fase estremamente delicata del progetto Europeo, poichè fattori economici, politici e istituzionali si sommano assieme a formare un nodo apparentemente inestricabile. Al centro di tale nodo vi sono specifiche ambiguità ed incertezze irrisolte che riguardano i cittadini. Questo policy paper si propone di contribuire al dibattito focalizzandosi sul bisogno di chiarire come la cittadinanza Europea debba essere intesa e, dall'altro lato, vuole identificare le sfide che caratterizzano il ruolo dei cittadini Europei nell'esperimento democratico comunitario. Il documento in inglese è scaricabile qui.

10-15 Giugno 2013 - Summer School "From the Polis to the City: Perspectives on Global Justice"

on 19 Aprile 2013

Sono aperte le iscrizioni per studenti e visitor alla seconda edizione del "The Border Crossing Seminar: an international political theory conference and summer school" che si terrà presso l'Università di Milano - Bicocca dal 10 al 15 giugno 2013. L'iniziativa è il frutto di un programma congiunto tra l'Università di Milano-Bicocca e l'Università di Notre Dame (USA) finanziata attraverso il sostegno della U.S. - Italy Fulbright Commission. Il programma dei seminari di Giugno verterà sull'evoluzione del concetto di città all'interno e all'esterno della teoria e pratica politica europea. Anche FONDACA partecipa all'iniziativa, con una lectio di Giovanni Moro che si terrà il 13 giugno in materia di Attivismo dei Cittadini e cambiamenti sociali. Il programma e i costi dell'evento sono visionabili qui. Le application per partecipare sono scaricabili qui (studenti) e qui (visitor). La scadenza per l'invio delle application è il 10 maggio 2013.

Pubblicato il libro "La forza riformatrice della cittadinanza attiva"

on 19 Aprile 2013

é in libreria il nuovo libro di Giuseppe Cotturri "La forza riformatrice della cittadinanza attiva", edito da Carrocci Editore. Il volume ripercorre ed analizza le trasformazioni che sono avvenute in forza della spinta riformatrice degli attori civici che, grazie all'uso di pratiche e strategie tipiche dellla cittadinanza attiva, hanno inciso sulla formazione di leggi nazionali e regionali. Attraverso una analisi sociale e giuridica rigorosa, l'autore ripercorre le tappe e i principali outcome dell'interazione tra attori statali e cittadini, gettando nuove basi per lo sviluppo del Terzo settore e dell'Associazionismo in Italia e infondendo nuova linfa nel dibattito scientifico in materia di teoria politica ed istituzioni.

Pubblicazione del libro “The Single Currency and European Citizenship: Unveiling the Other Side of The Coin”

on 05 Febbraio 2013

Introdotto e messo in circolazione nel 2002, l'euro è oggi la moneta di 17 Paesi europei ed è utilizzato da oltre 335 milioni di persone ogni giorno. La considerevole attenzione verso la moneta unica, come simbolo del progetto europeo, è tuttavia rivolta a questioni prettamente macroeconomiche e di finanza globale, mentre poco si conosce del suo impatto al livello sociale, politico e culturale. Questo "lato nascosto della moneta unica" è, invece, al centro del libro "The Single Currency and European Citizenship: Unveiling the Other Side of The Coin", a cura di Giovanni Moro e in uscita per Continuum editore. Il volume raccoglie i contributi di 14 studiosi europei ed internazionali che indagano da diverse angolature gli aspetti sociali, di economia della vita quotidiana, politici e culturali connessi alla introduzione e all'utilizzo della moneta unica, al fine di portare alla luce le diverse connessioni che legano quest'ultima al processo di costruzione della cittadinanza europea.